[iOS/Android] Dead Ahead – scappa dagli zombi in motocicletta!

games_dead-ahead

games_dead-ahead

La zombie mania non accenna a fermarsi, così come non deve fare anche il protagonista di DEAD AHEAD se vuole sopravvivere all’orda di zombie dalla quale deve fuggire.

Dead Ahead è un gioco disponibile per iOS (iPhone e iPad) e di recente anche per Android in cui il protagonista è inseguito dagli zombie e deve sfrecciare a tutta velocità con la sua motocicletta per cercare di sopravvivere. In pieno stile running game, sappiamo che il malcapitato non ce la farà mai e prima o poi verrà mangiato, ma il nostro compito è provare a fargli fare quanti più metri possibile sopra la vespa rossa prima che questo avvenga.

Con una grafica leggermente retro che ricorda molto gli arcade dei bei tempi di Metal Slug, Dead Ahead riesce fin da subito a catturarvi e farmi immergervi per mezz’ore intere in questa fuga senza termine. Proprio la grafica e la semplicità sono il punto di forza di questo gioco, che senza troppi fronzoli ci regala un’esperienza immediata e piacevole, senza mai annoiare, nemmeno dopo ore di gioco.

Si parte in sella ad una vespa rossa, di quelle classiche, a cui noi italiani siamo tanto affezionati, e una rivoltella con 6 colpi. La velocità è una barzelletta e la potenza di fuoco anche. I sei colpi riescono a mala pena a salvarci la vita nelle prime centinaia di metri, ma tanto abbastanza da prendere confidenza con il gioco e guadagnare i primi soldi.

I comandi sono intuitivi. Muovendo il dito in verticale lungo lo schermo si muove anche la motocicletta. C’è poi il tasto dello sparo ed il tasto per l’accelerazione. Soprattutto questo imparerete ad amarlo. Accelerando lo scooter impenna, impedendo di rallentare quando si investe uno zombi o si colpisce una transenna. Questo piccolo trucco ci consentirà, una volta perfezionato, di scappare per chilometri facendo mangiare la polvere ai nostri simpatici amici mangiacervello. Unica pecca è che impennando non si può sparare, ma alternando i due pulsanti a dovere si riescono a fare magie. Non crediate però che Dead Ahead sia un gioco facile. Non lo è per nulla e quando gli zombie aumentano ci vuole solo un attimo per essere abbattuti e mangiati. A quel punto non si può fare altro che ricorrere a potenziamenti, acquistabili nel garage con i soldi guadagnati.


Come si guadagnano i soldi? Ad ogni fuga si guadagna qualche spicciolo, ma è veramente poca cosa. Il gruzzolo vero lo si strappa completando le missioni (sempre più complicate), il che ci consente anche di salire di livello ed avere accesso a più veicoli e più armi. Le moto si possono migliorare oppure comprarne di nuove, ma sono un po’ costose visto il budget striminzito a disposizione, soprattutto all’inizio, quindi il mio consiglio è quello di comprare prima un’arma un po’ più decente e con qualche colpo in più. Con un po’ di pratica riuscirete a migliorarvi e a prendervi la prima moto, un po come quando finisce l’adolescenza e abbandonate lo scooter per prendervi la moto. Con la moto da enduro la differenza si sente eccome e le distanze coperte saliranno a sproposito, facendo comparire nuovi nemici e molti più ostacoli, il che rende il gioco veramente appassionante e meritevole di essere giocato sempre di più.

Una delle cose più difficili da imparare, sono le combo. Uccisi 2 zombie in fila, con uno degli svariati modi possibili, parte la combo, ma avrete veramente poco tempo prima che il cooldown si esaurisca. Vuoi perché avete finito i colpi, vuoi perché avete ammazzato tutti i non morti, vuoi perché davanti a voi non ce ne sono più da spiaccicare, mettere insieme una combinazione anche solo di 10 zombi sarà molto impegnativo, ma purtroppo dovrete farci il callo visto che alcune missioni richiedono combo parecchio lunghe per passare il livello.

Insomma, divertimento assicurato con Zombie Ahead. Riscaldate il motore della vostra due-ruote e preparatevi a dar gas se non volete essere mangiati vivi!

The app was not found in the store. :-( #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google
The app was not found in the store. :-( #wpappbox

Links: → Visit Store → Search Google

P.S. presto il gioco potrebbe arrivare anche su Steam